Logo

TSARSKAYA, L’OSTRICA DEGLI ZAR

Le Ostriche Tsarskaya  erano le predilette dagli Zar di Russia che le importavano direttamente dalla Francia a San Pietroburgo per degustarle con caviale e vodka.

Questi prodotti d’eccezione hanno sempre avuto un’accoglienza privilegiata sulle tavole reali, da Enrico IV a Luigi XIII, Maria Antonietta, Robespierre e Danton.

Queste ostriche sono allevate nella Regione della Bretagna, più nello specifico a  Cancale, piccolo paesino nella famosa baia di Mont Saint Michel. Il legame tra gli Zar di Russia e Cancale era talmente stretto che sullo stemma araldico della città compare l’Aquila Imperiale russa.

Le Tsarskaya continuano ad essere coltivate ed affinate nel corso della storia dagli stessi produttori che, tramandando il saper fare di generazione in generazione, hanno portato fino ai giorni nostri questo prodotto unico dal gusto irripetibile.
L’area d’allevamento è molto vasta, qui si verifica un fenomeno unico al mondo: la marea si alza e si abbassa di quattordici metri, influenzando così il sapore delle ostriche.

Nel settembre 2015 presso la sala dell’ Hotel Bristol 112 a Parigi, Elisabeth de Meurville, che da 22 anni redige la guida gastronomica francese “Guide des Gourmands”, ha assegnato a “Les Parcs Saint Kerber” il premio “Coq d’Or” per la qualità delle ostriche Tsarskaya.

Inoltre sono state premiate con la Medaglia d’oro per 4 anni consecutivi al Concours Général Agricole Paris.

Le abbiamo scelte tre anni fa, e le proponiamo con costanza, poichè riteniamo che siano il top di gamma riservato agli intenditori; hanno un gusto pieno e generoso ma sempre equilibrato, si caratterizzano per il frutto carnoso dall’aspetto chiaro e setoso, dolce e croccante, per il profumo di iodio e un non so che di mandorle dolci che gli conferiscono un’impronta molto speciale. Hanno bisogno di tempo per sprigionare tutto il loro gusto, prima di raggiungere, sul finale, una leggera nota di acidità simile al tocco di tannino in un vino “Grand Cru”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi